Virpleo: un modello per diventare eco sostenibili

Oggi, sempre di più, le aziende si impegnano a lavorare nel rispetto delle tematiche ambientali. Ma quando un’azienda è davvero ecosostenibile? Ecco i trucchi “green” di Virpleo! 

Gli effetti dei cambiamenti climatici sono sempre più evidenti.

Il nostro futuro dipenderà dai gesti e dalle azioni quotidiane intrapresi da ognuno di noi.

Per questo è importante adottare, anche all’interno della propria impresa, delle soluzioni che portino a diminuire i consumi, e dunque a ridurre significativamente l’impatto ambientale. 

Sempre più aziende stanno sviluppando dei modelli di business green per rendere la propria attività maggiormente sostenibile per il pianeta.

Virpleo è un esempio lampante di progetto ecosostenibile: il nostro hub digitale èverde” di natura, e opera nel totale rispetto del pianeta.

Virpleo come modello eco sostenibile: quali strategie adottare?

In questo articolo vogliamo spiegarti meglio le strategie di sostenibilità, cioè tutte le tattiche che noi di Virpleo mettiamo in campo per ridurre i nostri consumi. 

Cominciamo subito!

1. Lavorare in smart working

Tra i risvolti positivi della pandemia da COVID-19, c’è sicuramente la riscoperta del lavoro da casa.

Virpleo è composto da figure professionali che, operando nel mondo del digitale, hanno la possibilità di lavorare interamente in smart working.

La nostra scelta di adottare totalmente questo nuovo modello ha un motivo cardine: la sostenibilità.

Secondo un recente studio di Enea, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, lo smart working è in grado di ridurre la mobilità quotidiana di circa un’ora e mezza in media a persona.

Questo significa: meno consumo di carburante, diminuzione del traffico, e soprattutto riduzione dell’inquinamento atmosferico.

2. Sì smart working, ma Green

Internet ha semplificato le nostre vite, non c’è dubbio. Tuttavia, ha creato allo stesso tempo nuove e differenti fonti di inquinamento. 

Sappiamo ormai tutti che determinate azioni fatte nel web possono immettere grammi di Co2 nell’atmosfera, capaci di impattare nel tempo in maniera consistente sul nostro pianeta. 

Ecco perché è necessario saper navigare in maniera consapevole, preferendo delle soluzioni più ecologiche nelle nostre mansioni quotidiane. 

Noi di Virpleo abbiamo scelto di adottare delle semplici strategie per lavorare nel rispetto dell’ambiente. Non sono azioni impossibili, ma soluzioni tanto semplici quanto efficaci, che potrai scegliere di utilizzare anche per la tua attività:

  1. Spegnere la webcam durante le call, se non è strettamente necessario;
  2. Ottimizzare le dimensioni dei file che invii: immagini, file compressi, pdf;
  3. Inviare più informazioni in un’unica e-mail, piuttosto che suddividerle in tanti messaggi differenti;
  4. Archiviare nel cloud solo quando necessario, preferendo l’archiviazione locale;
  5. Cancellare dalla casella di posta i messaggi che non servono.

3. Scegliere l’e-mobility negli spostamenti

E se c’è bisogno di incontrarci fisicamente? Soprattutto, come ci comportiamo quando dobbiamo realizzare i nostri rilievi 3D degli spazi per poi mostrarli in virtual tour? 

Anche in questo caso, scegliamo di adottare la soluzione più ecologica possibile.

Quando ci muoviamo all’interno della città di Roma, per incentivare la sostenibilità ambientale, preferiamo spostarci con i mezzi, e/o, nel caso di siti non ben collegati, con lo sharing elettrico offerto dalle diverse compagnie, evitando di impattare sul pianeta.

Smettere di ricorrere alle automobili ci permette di rispettare l’ambiente e di non alimentare ulteriormente il traffico della città, riducendo anche l’inquinamento acustico. Un piccolo sforzo per un grande risultato!

4. Adottare un approccio “paperless”, anche da casa

Lavorare in smart working, spostarsi con i mezzi pubblici o scegliere sistemi di mobilità green (monopattini, bici, auto e moto elettriche ecc…), sono passi fondamentali per rendere il proprio business più sostenibile.

Ma da soli non bastano.

Essere sostenibili vuol dire adottare, anche lavorando da casa, uno stile di vita più etico.

Utilizzare meno carta, adottando un approccio “paperless” a favore del digitale, ma anche differenziare correttamente i propri rifiuti, sono scelte indispensabili.

Portare nella vita di tutti i giorni, anche in smart working, azioni quotidiane sostenibili, ci permette di ridurre consumi e sprechi e di non arrecare danni alla natura.

Se tu vuoi rendere il tuo progetto più sostenibile, puoi cominciare adottando questi semplici passi anche per la tua attività: il pianeta ti ringrazierà!

Vuoi parlarci della tua idea?

Ti servono maggiori informazioni o vuoi ricevere un preventivo gratuito dalla nostra web agency? Scrivici subito compilando il form, ti risponderemo entro 24h nel più breve tempo possibile.

Viale di Trastevere, 131 | 00153 Roma

(+39) 06.49772598

Accettazione Privacy e GDPR UE 2016/679

Newsletter